CANTIERI NAVALI LIGURI

From NAUTIPEDIA
Jump to navigationJump to search

CANTIERI NAVALI LIGURI DI RIVA TRIGOSO

Aldo Ceccarelli è entrato nel mondo dello yachting nel 1967 rilevando i CANTIERI NAVALI LIGURI DI RIVA TRIGOSO, a Sestri Levante in provincia di Genova, allora in completa crisi e in corso di liquidazione. Alla presidenza della nuova società provvede alla totale ristrutturazione degli impianti e al miglioramento della produzione sulla base di concezioni tecnologiche e progettuali d'avanguardia. In sette anni la superficie coperta del cantiere è passata da 1000 a 12.000 metri quadrati. I cantieri smettono la produzione nel 2001 e successivamente, fino al fallimento nel 2010, sono utilizzati come deposito semi abbandonato dell'altro cantiere della famiglia Ceccarelli: i CANTIERI NAVALI LAVAGNA.

Con sentenza del Consiglio di Stato del 20 gennaio 2009 viene siglato il termine definitivo della concessione demaniale, scaduta nel marzo di tre anni prima, e rende perentoria la dismissione dei capannoni, ribadendo l’intenzione del Comune di tornare in possesso dell’area.

LIGURI LOGO.jpg


PRESS


ADV


MODELLI


LISTA PER ANNO MODELLI CANTIERI NAVALI LIGURI


FLEET


TRACK (click)