2011 02 Articolo: Varato oggi il nuovo M/Y Pershing 108'

From NAUTIPEDIA
Jump to navigationJump to search

Riportiamo l'articolo apparso su yachtandsail.it. Il link a seguire http://www.yachtandsail.it/attualita/news/articoli-2011/pershing-108-varo-3052112506.shtml non è attivo poichè l'editore ha cancellato o oscurato tutto il materiale edito.

testo:

Il primo modello trimotorico mai prodotto da Pershing ha toccato oggi per la prima volta il mar Adriatico Alla Marina dei Cesari di Fano è stato varato il primo scafo del PERSHING 108 , ultimo nato in casa Pershing, brand del Gruppo Ferretti tra i principali produttori mondiali di high performance open motor yacht dai 15 ai 35 metri, che verrà presentato al grande pubblico nel corso della prossima primavera. Un riscontro importante che arriva ad un solo mese di distanza dal varo dello scafo numero 9 del Pershing 115’, ammiraglia della flotta.

Il varo del nuovo prestigioso maxi yacht, , lungo 32,90 m, che grazie al suo design fortemente innovativo e alle performance elevate, si candida a diventare presto uno dei modelli di riferimento del panorama nautico mondiale, testimonia la continua ricerca di Pershing in termini di ricerca e sviluppo. “Siamo entusiasti di aver messo in acqua il Pershing 108’ – afferma Nada Serafini, Brand Manager di Pershing. - A sole poche settimane di distanza dal varo dello scafo numero 9 del Pershing 115’, abbiamo varato questa nuova attesissima imbarcazione, destinata a diventare un modello di punta della gamma Pershing, grazie all’innovazione ingegneristica che prevede la presenza di tre motori e al design degli interni altamente personalizzato, che fanno del Pershing 108’ un simbolo dei nostri valori: innovazione, tecnologia, performance, design e comfort. Noi costruiamo imbarcazioni performanti ed esclusive con il massimo confort a bordo per trasformarla passione nostra e dei nostri clienti-armatori in emozioni.. Inoltre il nuovo varo sottolinea inoltre la vivacità del marchio e l’importanza strategica di un polo nautico come quello di Fano.” Progettata dal designer Fulvio De Simoni in collaborazione con l’ AYT (Advanced Yacht Technology) del Gruppo Ferretti ed il team di architetti e designer del Centro Stile Ferrettigroup, la nuova imbarcazione si presenta come uno yacht all’avanguardia, con un lay-out versatile e una innovativa tecnologia di bordo. Il Pershing 108’ prevede 4 cabine ospiti e 3 cabine dedicate all’equipaggio, offrendo al cliente la possibilità di scegliere tra tre diversi layout interni della suite armatoriale, nell’ottica di spazi sempre più versatili e custom. Un’imbarcazione di assoluta avanguardia non solo nel layout e nella tecnologia di bordo, ma anche nella motorizzazione, per la prima volta frazionata con l’obiettivo di garantire prestazioni elevate con un occhio di riguardo all’impatto ambientale. Nella versione standard il Pershing 108’ monta infatti ben tre MTU diesel da 1940 kw e, grazie alle tre eliche di superficie, raggiunge una velocità massima di 40,5 nodi. Con il solo motore centrale in funzione l’imbarcazione può raggiungere una straordinaria autonomia navigando a 11 nodi per 1070 miglia nautiche, funzionale nei trasferimenti da una località ad un’altra, e con un abbassamento dei consumi e per la navigazione notturna in sicurezza. Questo nuovo yacht dallo scafo color white pearl – innovativo cromatismo che caratterizza tutti i modelli della nuova flotta - conserva il “family feeling” che negli anni ha reso unici e riconoscibili tutti i modelli della flotta Pershing, coniugandolo con novità assolute. L’upper sun deck, incredibilmente spazioso, è corredato di un’innovativa consolle di guida, un ampio divano a C con tavolo che può abbassarsi a livello della seduta, bimini top, ice box, barbecue e lavello, che rendono quest’area indipendente e funzionale. Uno spazio discreto, per godere al meglio le situazioni di relax a bordo, utilizzabile in ogni momento della giornata. Ogni dettaglio del Pershing 108’ è stato studiato per corrispondere alle diverse esigenze dei Clienti, agevolando l’utilizzo degli spazi, la vivibilità e la privacy della vita a bordo, come testimonia l’interessante soluzione che permette agli ospiti di accedere al bagno giorno comodamente dal pozzetto.